Mossoró

Informazioni generali

La seconda cittá piú importante del Rio Grande do Norte, anche nota come la Capitale dell´ovest e la Capitale Culturale. Mossoró é um importante pólo econômico per lo Stato, con uma crescita espressiva in numero di ditte e affari e anche con lo sviluppo sócio culturale che progetta la cittá per tutto il Brasile. Mossoró possiede nella sua tradizione la fama della avanguardia: in questa cittá infatti é occorsa la liberazione degli schiavi nel 1883, 5 anni prima della Legge Áurea (legge che há decretato la fine della schiavitú nel Paese); anche in Mossoró, per la prima volta nell´America Latina, uma donna há ottenuto il diritto al voto, la Professoressa Celina Guimarães Viana. La cittá é ancora conosciuta per la bravezza della sua popolazione comprovata nella resistenza all´invasione del cangaceiro Lampião (temuto leader di um gruppo di assassini che per decenni há fatto paura a tutte le cittá del Nordeste Brasiliano). Oltre alle curiositá storiche, Mossoró é conosciuta per le sue acque termali, grotte, colline, fiumi, giardino zôo botânico, monumenti storici, musei, saline e per l´artigianato di paglia di carnaúba, in legno, cuoio vergine, cerâmica e sisal. Il São João (San Giovanni), il maggior evento dedicato al Santo dello Stato, attrai migliaia di visitanti, cosi come le fste di Santa Luzia, patrona della cittá.

Come arrivarci


Distanza da Natal: 240 Km. Con uma localizzazione privilegiata, Mossoró puó essere raggiunta tanto da Natal come da Fortaleza tramite la BR-304. Circa 4 ore dalla Capiotale.

Attrazioni e specialitá

  • Acque termali;
  • Grotte, colline e fiumi;
  • Giardino Zôo Botânico;
  • Centro di Moltiplicazione degli animali della regione;
  • Museo di Palentologia;
  • Museo della Caatinga;
  • Ponte Jerônimo Rosado;
  • cattedrale di Santa Luzia;
  • Piazza Vigário Antonio Joaquim;
  • Piazza Rodolfo Fernandes;
  • Fiera della capra;
  • Saline;
  • Riserva di petrolio e gás naturale;
  • Parco frutticultura;
  • Atto di Santa Luzia;
  • São João;
  • Artigianata (paglia di carnaúba, legno, cuoio vergine, cerâmica, sisal e altre fibbre.

Galleria fotografica